17/06/17

Dopo la crociera via mare nasce la crociera via terra....

Salve turisti!
Decisa la meta per le prossime vacanze?
Oppure siete ancora nel limbo delle decisioni in merito dove e cosa fare...
Beh se avete un budget elevato (perché sicuramente è un bel viaggio ma non per tutti) potreste decidere di approfittare della nuova proposta delle Japan Railway Company.
Solo nella patria della calma e del relax potevano pensare di creare un treno con le caratteristiche di un hotel a cinque stelle (anche il prezzo gli si avvicina molto!) ma con le funzioni di un hotel itinerante (un pò come le navi da crociera per intenderci dove la nave fa da hotel ma ogni volta si visita un luogo diverso).
Il treno verrà inaugurato tra circa un mese, e si chiama Shiki-Shima (che significa Isola delle Quattro Stagioni) e nella realtà sarà il primo Luxury Cruise Train del mondo.
Esso è un vero e proprio jet/crociera su rotaie in grado di viaggiare a velocità supersonica (come i treni giapponesi sanno fare) in grado di offrire ai suoi pochissimi ospiti (circa 34 passeggeri alla volta) un servizio da vero hotel di lusso.
Ogni vagone sarà una suite privata: costruita come un vero appartamento su due piani con tanto di scala a chiocciola, letto matrimoniale con maxi-schermo e con tanto di bagno alla giapponese e chi più ne ha più ne metta.
Tra gli itinerari proposti, il più suggestivo è sicuramente il 4 day trip che conduce i suoi passeggeri in un tour di 4 giorni tra i più caratteristici e tradizionali villaggi giapponesi tra paesaggi montani e marittimi e villaggi con oltre 500 anni di storia!
Dai, intanto vi lascio con un video promozionale trovato su youtube, tanto per assaporare l'esperienza virtuale... visto che quella reale per me è solo un sogno!

20/05/17

L'estate sta arrivando... le novità commercializzate dai maggiori Tour operator.

Salve turisti,
che dire, il  tempo vola e grazie a Marte in congiunzione con Saturno che oscurava Venere e tutta la mia vita priva,  mi sono ritrovata imbrigliata in doveri familiari che hanno fatto si che tutto il resto sia diventato in ultimo piano.
Però eccomi qua pronta a ripartire di slancio cercando di darvi qualche suggerimento su nuove rotte e mete per la prossima estate.
Iniziamo questo nuovo anno cercando di vedere quali sono le novità, in termini di villaggi commercializzati dai maggiori tour operator, partendo da Veratour: uno dei maggiori t.o. dove lo stile è italiano ma le destinazioni sono in molti paesi del mondo.
Ad esempio per quest'anno due nuove strutture sono in Oceano indiano:
- una alle Maldive il resort Dhigufaru nell'Atollo di Baa, riserva della biosfera e Patrimonio dell'Unesco per i suoi fondali marini straordinari. Questo è sicuramente un villaggio da vivere giorno e notte a piedi nudi, ideale per chi desidera un soggiorno in un'atmosfera rilassante e suggestiva in un isola  con tre bellissime spiagge di sabbia bianca  e corallina che l'ambiscono l'isola e circondano il resort;
-una alle Mauritius il Pearle Beach Resort & spa, situato direttamente sulla spiaggia, nella costa ovest delle Mauritius. Anche questo è un resort ideale per chi ama la tranquillità e il relax.
Se ci spostiamo invece in Grecia la nuova location proposta dal T.O. è a Kos, nella località di Kardamena ed è il Veraclub Lakitira che si trova direttamente su una delle più belle spiagge di sabbia dell'isola di Kos.
Spostandoci invece in Italia, due sono le nuove strutture commercializzate da quest'anno :
- una in Puglia a Torre dell'Orso ed è il Veraclub Barone di Mare composta da un'ampia area centrale, circondata da giardini, dove sono dislocati tutti i servizi comuni  del villaggio a circa un km dalla spiaggia di sabbia fine di Torre dell'Orso raggiungibile con il servizio navetta (trenino). Certo questo è un pò scomodo ma purtroppo in quelle zone sono poche ( a prezzi contenuti)  le strutture direttamente sulla spiaggia;
- una in Calabria a Capo vaticano ed è lo Scoglio della Galea situato a Santa Maria di Ricadi nella splendida costa degli Dei, in posizione dominante la spiaggia e con bellissima vista panoramica sulla baia a 450.
Per finire l'ultima novità firmata Veratour è un villaggio a Marsa Alam inserito all'interno del rinomato complesso Lagoon View Resort e situato direttamente su una delle più belle spiagge della costa: il Veraclub Emerald Lagoon.
Ovviamente i villaggi già commercializzati in precedenza con diverse destinazioni nel mondo: Thailandia, Giamaica, Cuba, Repubblica Domenicana, Messico, Oman, Fuerteventura, Lanzarote, Ibiza, Formentera.... e chi più ne ha più ne metta (ho inserito anche il link del catalogo se volete dare una sbirciatina) ma per oggi penso che può bastare ... non vorrei annoiarvi troppo ma continuerò sicuramente nei prossimi post!
A presto... spero!

29/12/16

Buon Anno!


Un altro anno volge al termine... non è stato dei migliori, con tanti eventi sgradevoli per la mia amata terra marchigiana.
Il 2016 è stato un anno di cambiamenti in molti settori, che ci predispongano ad un 2017 denso di novità speriamo tutte positive... poi piano piano ve le farò conoscere.
Tuttavia ho provato a guardare avanti, magari cercando di evadere dalla triste realtà che ha caratterizzato questo 2016 (anche se nel nostro caso alla fine non abbiamo avuto conseguenze ma ho amici che non se la stanno passando molto bene).
La voglia di spensieratezza, la magia del Natale mi ha portato quindi a presentarvi una delle feste più emozionanti (come in pochi sanno fare) di questo 2017: il 25° anniversario del Disneyland Paris. 
Come sarà ormai noto a tutti, questo è un parco divertimenti situato a circa 32 KM da Parigi nato il 12 aprile 1992 e nel 2017 festeggiano appunto il suo 25° anniversario. Per festeggiarlo grandi novità sono in arrivo:
- Nuovo spettacolo notturno: Disney Illuminations, dove magnifici fuochi d'artificio, spettacolari giochi di luci ed incredibili effetti speciali, lasceranno sia grandi che piccini a bocca aperta di fronte al castello della Bella Addormentata;

- Nuova parata con nuovi carri di Topolino e dei suoi amici, tra cui un Drago sputafiamme e un ballo da fiaba con le Principesse Disney per danzare con loro in un emozionante valzer;
- Nuove attrazioni dedicate al mito di Star Wars, per vivere avventure spaziali con un'elettrizzante missione 3D (Stars Tours: l'Avventura continua), oppure facendosi trasportare tra sciami di  TIE Fight, combattendo con il minaccioso Star Destroyer  in un'epica rivisitazione in stile star wars,  di una classica attrazione spaziale (Star Wars Hyperspace Mountain la cui apertura è prevista per la primavera 2017) e per finire la Jedi Training Academy (fino al 04 maggio e dal 01 luglio al 03 settembre 2017) dove i ragazzi (Padawan) tra i 7 e 12 anno potranno conoscere le vie della Forza con un vero Maestro Jedi prima di affrontare il terribile Lato Oscuro (la disponibilità è limitata per cui prenotatevi per tempo).

Come avrete capito sarà sicuramente un bell'anno per Disneyland Paris per cui forse vale la pena fare un saldo da quelle parti in questo 2017 e io non posso che cogliere l'occasione di festeggiare con loro e con voi questo nuovo anno, che sia sicuramente migliore per tutti.
Buon anno amici ... ci si risente nel 2017!

25/06/16

Educational Master Explorer in Puglia...

Salve turisti!
Ecco qua a raccontarvi una nuova esperienza di viaggio....
Forse alcuni di voi già sanno che abbiamo avuto la fortuna di fare un ponticino lungo in Puglia al Torre Guaceto Resort in Puglia grazie al Tour Operator Master Explorer  (anticipando anche i nostri festeggiamenti per l'anniversario di matrimonio.... 8 anni... sembra ieri che ci siamo sposati!).
Che dire... è stata proprio una bella vacanza/lavoro.
L'educational era destinato ad agenti di viaggio ovviamente e c'erano tutti gli organi principali del tour operator con annessi collaboratori (responsabili: compagnie aeree, assicurazioni, gestione carte di credito, organizzatori dei tour in loco ecc...).
Complice il bel tempo, 6 giorni sono volati tra escursioni in luoghi stupendi come Alberobello, città magiche come Ostuni e luoghi dalla natura incontaminata come la riserva d Torre Guaceto.
Ma ovviamente anche tanto mare: calette di sabbia finissima tra gli scogli e un acqua del mare ragazzi che ti resta veramente nel cuore....
Per favi capire quello di cui sto parlando via lascio qualche foto...

 



 Detto così nulla di nuovo, niente che molti di voi viaggiatori non sapete.
Qualche consiglio in più per chi vuole andare da quelle parti: innanzitutto l'ideale saprebbe andare in macchina e di programmare le cose da vedere da casa altrimenti forse è meglio affidarsi a guide esperte che ti fanno veramente visitare tutto quello che volete.
Certo la visita guidata va pagata ma per lo meno dove eravamo noi le escursioni, per il valore aggiunto che danno, non sono molto costose rispetto a quello di raggiungere le località in macchina, pagare i parcheggi ecc... (alla fine forse è meglio avere una guida esperta che sa dove portarti a vedere le cose più belle e caratteristiche oltre a fornirti tutte le informazioni del caso, perché non so quanti di voi hanno il tempo per informarsi così a dovere rispetto a guide turistiche autorizzate).
Sicuramente per chi si trova sul versante est dell'Italia è una meta facilissima da raggiungere la Puglia (non a caso in agosto mezza popolazione del nord si trasferisce al sud come se l'Italia si trasformasse in uno scivolo anziché in uno stivale!).
Pesante, una città come Ostuni che fa circa 30.000 abitanti, nei mesi di luglio e agosto diventa occupata quasi da 200.000 persone..... tra quelle viuzzette strette in salita mi sa tanto che per passare ci si deve prendere a spallate!
Altro aspetto di non poco conto è che la Puglia è stupenda però gli hotel/resort fronte mare non è che ne siano tantissime (forse un pò di più ce ne sono nella zona del Gargano perché in località come Torre dell'Orso, Porto Cesario o lo stesso Torre Guaceto c'è sempre una distanza dal mare di minimo 400-500 metri, che non è tanto, però è scomodo se ti sei dimenticato qualcosa in camera... non è proprio piacevole anche se i pulmini che fanno avanti ed indietro sono sempre disponibili per cui...).
Ecco perché vanno per la maggiore l'affitto degli appartamenti magari da privati.... con il rischio che una volta in loco  corri il rischio di ritrovarti senza luogo dove dormire se non ti sei affidato a gente di fiducia (operatori di settore, agenzie o conoscenze sul posto).
Altra esperienza da fare (mentre eravamo giù abbiamo trovato una coppia di amici che avevano fatto questa esperienza) è quella di dormire in un Trullo ... dicono un'esperienza unica nel suo genere (ci faccio un pensierino per la prossima vacanza in Puglia). Cosa aggiungere di più.... il mare è una favola, il cibo spettacolare.... basta solo partire! E voi dove ve ne andate in vacanza quest'estate?

08/05/16

Formazione in ... Costa Diadema!

Salve turisti!
Era ora che aggiornassi sto povero blog...
Sinceramente sono due sabati che ci provo (il problema è che avevo solo il sabato pomeriggio disponibile per farlo) ma avendo da fare alla fine non l'ho fatto...
Ci provo oggi e spero di riuscirci...
Chi mi segue sui vari social network, avrà visto che circa una settimana fa abbiamo fatto una mini-crociera a bordo della Costa Diadema.
Il viaggio è stato totalmente offerto dalla Costa Crociere agli agenti di viaggio e titolari d'agenzia che avevano accettato l'invito delle regioni del centro Italia.
Per Marche, Abruzzo e Umbria ne eravamo circa una quarantina ma a bordo eravamo circa 200 agenti per il centro Italia.
Ora apro una parentesi, secondo il mio modesto parere di titolare dell'agenzia Freemax Travel  non lavoratore (ma supporter sempre!!!), coloro che hanno deciso di non accogliere l'invito..... hanno fatto un'emerita cazzata!!!
Alla fine vi spiego il perché.
Considerate che a Civitanova Marche ci saranno una decina d'agenzie e alla fine ci siamo trovate solo in due agenzie: una delle più grandi e storiche e noi.
Come vi dicevo il viaggio è stato totalmente offerto dalla Costa Crociere allo scopo di far conoscere le novità della compagnia in merito alle politiche di vendita, caratteristiche delle nuove navi, cibo, spettacoli e chi più ne ha più ne metta...
La mini vacanza prevedeva la partenza da Ancona il 21/04/2016 direzione Civitavecchia (con varie tappe per recuperare gli agenti delle diverse regioni) ed imbarco a bordo della Costa Diadema nel primo pomeriggio.
Il secondo giorno destinazione La Spezia ed il terzo giorno arrivo a Genova e ritorno a casa....
Ora tralascio tutte le varie polemiche nate tra agenti (perché sappiate che quanto un agente di viaggio va in vacanza è il peggiore dei clienti... le infila tutte e non ti perdona molto!) sui trasferimenti per arrivare dalla propria città a Civitavecchia e da Genova a casa (si poteva sicuramente gestire diversamente e con costi sicuramente molto più bassi per la compagnia se avesse lasciato fare agli agenti stessi e magari li avessero rimborsati della spesa sostenuta).
Ammetto che i trasferimenti sono stata una vera mazzata ma quando sono gratis alla fine non ci si può lamentare.... e poi alla fine era anche un viaggio d'esperienza, così da consigliare meglio i clienti e sicuramente a questo è servito.

Ma parliamo dell'esperienza in se per se....
Sicuramente la nave è favolosa un vero gioiello (non a caso l'hanno chiamata Diadema): ultima nata della compagnia di crociere. Ha con una passeggiata coperta, lungo il lato esterno della nave, la terrazza in coda dedicata agli aperitivi (in perfetto stile "modaiolo" di un grattacielo di New York o di Milano solo che qui sei in mezzo al mare!), l'idromassaggio al chiuso ma con vetrata per guardare il mare in diversi posti tutti da scoprire, insomma ti tutto di più (vi metto qualche foto che descrivono meglio di me il tutto).

Ovviamente la nostra mini vacanza era destinata a mostrare e formare gli agenti sulle novità. Pertanto abbiamo avuto la possibilità di incontrare Peppa Pig per un a foto, la degustazione del menù creato a posto per la serata di gala di Barbieri (quando ti ricapita di andare in crociera e degustare i piatti di un famoso chef stellato,  che se dovessi andare ad assaggiare nel suo ristorante probabilmente ti costerebbe quanta la crociera); la possibilità di visitare le cucine della nave guidati dal responsabile che ti illustra quanto lavoro c'è a bordo per far mangiare tutti i passeggeri e l'equipaggio; di partecipare alla visione dello spettacolo di "Tu si che vales" così come da format televisivo con possibilità anche di fare il concorrente e se si è fortunati, poter essere scelti tra i vincitori per partecipare proprio al programma televisivo; per non parlare dell'accesso al centro benessere Samsara (che rispetto a quello di altre navi sembra proprio di essere in un centro wellness di un hotel a 5 stelle). Inoltre appuntamenti con le novità di prodotto, relatori, promoter ecc. ecc. ecc..... duro il lavoro di un agente di viaggio è....
Ovviamente a bordo ci avevano riservato l'All-inclusive.
Inutile dirvi che è stata una favola...
Insomma ci hanno fatto vedere il meglio ma si capiva bene che tutto questo non era solo per noi agenti ma per tutti i partecipanti alla crociera (ovviamente per l'All-inclusive c'è da pagare un supplemento ma anche in un villaggio od hotel è così per cui, nulla di nuovo) solo che per noi, restando in nave solo due giorni, è stato tutto molto concentrato.
Sicuramente molti degli agenti presenti non avevano mai fatto una crociera per cui credo che gli sia servito molto ma anche per chi come noi ne aveva già fatte, ci ha dato la possibilità di vedere meglio le differenze ed il cambio di rotta sul prodotto e conoscere il prodotto che si vende è fondamentale in ogni campo... e nel turismo viverlo il prodotto è il miglior modo per venderlo.
Però è anche vero che ognuno di noi ha una propria opinione in materia di viaggio in base ai propri gusti, alle proprie esperienze, alle proprie sensazioni e noi quando scegliamo le nostre vacanze possiamo leggere tutte le recensioni, blog, ecc. ma alla fine ogni viaggio è differente da persona a persona. Comunque se sei un agente di viaggio, trasmettere e conoscere quello che si propone sapendo cogliere quelle che sono le caratteristiche del cliente (insomma come in ogni lavoro al pubblico bisogna essere non solo agenti di viaggio, commessi, consulenti ma anche e soprattutto psicologi!) è fondamentale.
Direte dove voglio andare a parare...
Questi eventi/corsi di formazione hanno sicuramente un costo per il tour operator ma ritengo che siano più che necessari per gli agenti di viaggio, perché come in tutte le cose la conoscenza del prodotto è il miglior modo per vendere meglio e tale conoscenza non può essere lasciata solo alle disponibilità economiche e ai gusti degli agenti stessi.
Ora voi direte... certo con la scusa che hai un'agenzia di viaggio vuoi andare in vacanza gratis.
Io però vi rispondo no!
Voglio andare in qualunque posto il tour operator mi propone (se vuole che io lo venda al meglio) senza spendere perché forse se io dovessi pagare certi posti, certe tipologie di vacanza non le sceglierei mentre da agente di viaggio è giusto che certe cose le viva in prima persona e magari abbia la possibilità di cambiare idea e possa essere intenzionato anche a vendere vacanze alle quali non avrei pensato perché non le conoscevo. Inoltre è molto diverso acquistare una vacanza on line o in agenzia. Innanzitutto se acquisti una vacanza on-line devi avere molto tempo ed essere molto bravo nel pianificare un viaggio.
Sicuramente alla fine le recisioni possono aiutarti ma ricordate che la vostra esperienza è sicuramente differente da quella di un altro che ha fatto la vostra stessa vacanza.
Inoltre come sostengo da sempre, la sola variabile costo che fa si che a volte uno sia portato a fare tutto da solo può essere fuorviante nella decisione di una buona vacanza....
Certo alla fine quando si è in vacanza si sta sempre bene (... perché entri in un mondo inconsueto rispetto alla vita di tutti giorni) però la qualità di una vacanza fa la differenza ma a questo non sempre ci si pensa e credo che chi faccia questo per mestiere, abbia il suo peso nella riuscita di una buona vacanza.

Concludendo l'unica cosa che posso dire è,  tanto di cappello ad una compagnia di Crociera come Costa che ha capito che il testimonial richiama l'attenzione ma poi alla fine il modo migliore per vendere sia quello di chi fa questo per mestiere fornendo loro tutti gli strumenti utili per poterlo fare al meglio.
Certo è che dall'altra parte gli agenti, quanto ci sono queste opportunità non possono non andare perché è complicato, e non perché è gratis ma perché facendo questo lavoro non possono non partecipare..
E' come se io che lavoro in uno studio commerciale non facessi corsi di aggiornamento proposti dal titolare (che per me sono gratuiti) sulla tenuta di contabilità, bilanci e dichiarazioni (... vi ricordo che le normative cambiano come le magliette ed il più delle volte non ci si capisce molto se non ci si forma a dovere), come potrei svolgere il mio lavoro al meglio.
Sicuramente non andare è da veri schiocchi!!! ... e poi nel caso dell'agente di viaggio anche se molti momenti sono dedicati alla formazione, alla fine è pur sempre una vacanza, che non è proprio uguale ad essere concentrati ed attenti ascoltando professionisti.... a volte può essere più leggero il lavoro di tutti i giorni come caricare fatture!
Alla prossima turisti!

26/03/16

Buona Pasqua!!!

Salve turisti!
Anche se sembra che non ci sono sono sempre presente....
Buona Pasqua e Pasquetta!
.... e che l'amore, la serenità e la gioia trionfi sempre!