15/04/14

Berny e Srizzy: i preparativi....

Ps.: la foto è mia e guai a chi la tocca senza il mio consenso...
Inizia il primo racconto dei viaggi di Berny e Sprizzy.... e se non ricordate più chi sono, vi invito a visitare la pagina che ho dedicato loro cliccando qui....
Con loro abbiamo fatto molti viaggi, soprattutto crociere visto che sono le loro preferite, e ci siamo divertiti da matti!!.
Capita spesso che prima di partire ci si ritrova per pianificare cosa portare in valigia, pianificare escursioni, decidere itinerari ecc. ecc. ecc....
La preparazione valigie è fantastica .... lui a malapena dice "questo si e questo no" seduto comodamente sul divano....e lei che fa il bagaglio per ambedue, lavando stirando piegando e ovviamente mettendo tutto in valigia (lui non sa nemmeno cosa c'è in valigia!!).
Ora il bagaglio ha sempre un peso che, se venisse imbarcato in aereo, quest'ulimo senza ombra di dubbio penderebbe da un lato nella migliore delle ipotesi e nella peggiore, nemmeno si alzerebbe in volo....
Ma il bello è che, sia che partano per un viaggio di 3 giorni che per uno di 20 il bagaglio è sempre lo stesso!!!
Non credo che lei abbiano mai viaggiato con una compagnia low-cost... devo chiederglielo!
Comunque per dirla tutta, durante il viaggio la valigia lei se la trascina da sola dando anche l'impressione che sia leggerissima così da suscitare in Berny la voglia (strana) di fare il galantuomo e di prenderglielo per alleggerirla .... ma venuto a contatto con l'armadio portatile, e resosi conto che tutto quel peso non fa per lui, ecco insorgere in Berny di tutto: strappi muscolari improvvisi, storte alle caviglie, mal di schiena improvvisi, sudorazioni a pioggia, attacchi di calura... insomma ogni tre passi si ferma e lei, dalla vita accellerata, vedendolo in quello stato, gli riprende il bagaglio come se lui fosse un gracile uomo (difficile a dirsi per un uomo che alto più di 1.80 e un peso che si aggira intorno ai 100 Kg) bisognoso d'aiuto.... aggiungendo anche "Poverino dai dallo a me che poi ti fai male, sudi ecc. ecc. ecc." e senza lamentarsi continua il suo viaggio in compagnia dei suoi due armadi....
Che poi alla fine come facciamo più o meno tutte, la metà della roba che si porta, lei nemmeno la usa e gli manca sempre quello che non si è portato.... che non sappia fare la valigia?
Sicuramente la frase..... "questo può servire" è la compagna di ogni preparazione al viaggio..... salvo poi giustificare il tutto al ritorno con un "ma poi non è piovuto", oppure "non è stato freddo", oppure "non è stato caldo"..... insomma la maga delle giustificazioni!!!
Anche il beauty-case non è da meno, li dentro c'è veramente di tutto: trucchi, bagnoschiuma, shampoo, creme, cremine, detergenti, lozioni, forbicine, smalti, fermagli per capelli... insomma, una fashion beauty gli fa una pippa!!!
Che poi non è che ne fa una questione prettamente economica ... è solo perché adora i suoi prodotti e come potrebbe farne a meno qualora nella località dove si reca non si possano acquistare?
Che poi al massimo la vedi con un filo di trucco la sera.... sono arrivata alla conclusione che lei va in vacanza per farsi i muscoli e attività fisica,  visto che facendo un lavoro sedentario almeno in vacanza ama dedicarsi allo sport.
Il bello è che in tutto questo da fare che contraddistinguono i preparativi di lei, lui invece non pensa proprio a niente... salvo poi recriminarle l'essersi non portata una cosa se lui ha deciso che in viaggio gli serviva... la frase classica è... " ma come non te lo sei portato?".... per fortuna che l'amore e la voglia di viaggiare di lei compensa tutto... credo che molte altre al suo posto gli avrebbero tirato il collo!!!
E voi come siete: più Berny (o meglio, c'è chi pensa a tutto per voi) o più Sprizzy (vi portate anche l'appartamento in vacanza)?

29/03/14

.... uno spot d'eccezione!!!


Cero, tanti sono stai i presidenti americani che hanno visitato la nostra bella Roma... ma chi lo avrebbe mai detto che la Casa Bianca avrebbe provveduto a realizzare un filmato (quello che vi ho riportato qui sopra) sul viaggio del Presidente degli Stati Uniti proprio a Roma?
La particolarità è che più che un reportage di viaggio sembra uno spot pubblicitario... anche perché i luoghi salienti ci sono tutti.....
Un opinione personale.... proprio un bel regalo gratis a favore della nostra capitale... e la cosa che più mi ha colpito vedendo il filmato è l'aria di stupore, apprezzamento e curiosità che aveva il Presidente... evidentemente per far commissionare un video del genere deve aver apprezzato il viaggio.... ma del resto non è difficile non restare affascinati dalle bellezze di Roma!!!
Ora non vedo il secondo fine, il problema è che io sono sempre un pò maligna e sono sicura che qualcosa sotto ci sarà anche se spero che non ci sia....
Comunque per dirla tutta chi se ne frega.... io ho apprezzato e posso solo dire grazie, allo spot pubblicitario di Roma che ci ha regalato The White House!!

22/03/14

Paura dell'aereo?.... Nulla è impossibile se ami viaggiare....



Amate viaggiare in lungo ed in largo ma quanti di voi si privano di visitare dei bellissimi posti solo perché hanno paura di prendere l'aereo o perché ci sono troppe ore di volo da fare?
C'è però un signore (Graham Hughes) che ha pensato bene di risolvere il problema visitando 201 stati  con tutti i mezzi terrestri possibili: a piedi, taxi, treno, nave, canoa ecc. ecc. ecc. ma senza prendere nel suo viaggio nessun aereo, elicottero o qualunque altro mezzo volante possibile....
Certo ha avuto a disposizione anche 4 anni e 31 giorni per farlo... ma son dettagli....
L'idea era quella di entrare a far parte del Guinness World Records ma il risultato è che, alla fine ce l'ha fatta, quando il 26 novembre 2012 è arrivato nel Sud del Sudan... paese questo che all'inizio del suo viaggio nemmeno esisteva.
Fantastico!!!
Inoltre da precisare che tutto sommato il viaggio è stato anche economico visto che ha viaggiato con un budget settimanale di circa 100 dollari....
Ovviamente gli imprevisti non sono mancati: arrestato mente tentava di intrufolarsi in Russia, ha trascorso quattro giorni nell'oceano con una barca di legno per raggiungere Capo verde, lavato elefanti in India, chiesto un passaggio ad una nave da crociera per la  Repubblica Domenicana e molto altro ancora.... del resto 4 anni sono lunghi e qualcosa deve pur aver fatto...
Ora se per caso non lo conoscete visitate il suo sito: The Odyssey Expedition  e potrete così leggere tutta la storia, ammirare le sue foto, vedere il suo percorso .... anche solo per vedere tutti i timbri dei paesi visitati  sui suoi passaporti!!!!
E voi conoscevate la sua storia e solo io sono arrivata tardi?
... Ora ho solo un problema: vedere quali tra i 204 stati (Wikipedia così dice sul numero totale degli stati del mondo) non ha visitato ed aggiungerli al viaggio.... altrimenti come posso battere il suo record?

02/03/14

1° Marzo.... voglia di primavera!!!!


Temporale primaverile.... o quasi!!!

Sembra che io non riesca più a scrivere su questo blog con un intervallo più breve di un mese...
Eccomi infatti a Marzo.... mese pazzerello che a me fa subito venire in mente la primavera e con essa (per quanto mi riguarda.... ) alla voglia di gite fuori porta!!!!
Ora, considerando che aprile quest'anno ci dona un sacco di giorni di festa.... per i più fortunati che lavorano.... è proprio il momento giusto per vedere come trascorrerli..... (chissà che non si riesca a spuntare qualche buona tariffa volo...).
Progettiamo la Pasquetta .....
Innanzitutto: Italia o Estero?
Direi  che forse visto che una settimanella  di ferie la si ricava... Estero!!!!
Non siete d'accordo?
Poi, pensiamo che, visto il periodo, può essere il momento giusto per andare su un'isoletta delle Canarie...
Stavo giusto leggendo che nel 2013 il turismo da queste parti ha fatto solo il + 209%.....
Certo, isole che hanno una temperatura costante con circa 21 gradi e la media di aprile si aggira intorno ai 19 gradi non è per niente male.... possiamo passeggiare tranquillamente senza accaldarci troppo e se capita qualche bella giornata di sole, possiamo anche prendere un po' tintarella anticipata....
So, che sarete informatissimi ma per intenderci parliamo di isole quali El Hierro, La Palma, La Gomera, Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura e Lanzarote....
Altro gruppetto di isole che in aprile non sono per niente male possono essere le Baleari....
(Io ad esempio sono andata a Palma di Maiorca a fine ottobre .... più o meno sono queste le temperature di fine aprile e maggio... e c'erano 26° gradi.... camminare sotto il sole cocente non è stata proprio una passeggiata ma sono stata indubbiamente molto fortunata).
Anche qui, per chi ancora non lo sapesse, le Baleari sono composte dalle più note: Palma, il gioiellino; Formentera, l'isola dei modaioli; Ibiza, divertimento giovanile estremo; Minorca l'isola più tranquilla e chi ha voglia tranquillità.
Tutte isole che, indipendentemente da quella che si scioglie, vale sicuramente la pena visitare.... ma del resto quale posto non vale la pena di visitare?
Per chi poi non ama la vita dell'isola.... può sempre scegliere un paese europeo, magari lungo la costa per mitigare le temperature....
Una buonissima idea potrebbe essere un viaggetto in Portogallo, oppure un giro a Valencia, Barcellona, Madrid, Parigi, Nizza, Londra, Stoccolma.... ecc. ecc. ecc.
Qualche idea sulla spesa del viaggio?
Ad oggi ad esempio, la settimana che va dal 21/04/2014 al 28/04/2014 la quotazione su base doppia di volo + hotel si aggira per: 
- Maiorca 500 € a persona;
Fuerventura 600 € a persona;
Tenerife è un po' più cara, siamo intorno ai 800 € a persona.
Sicuramente si può spendere meno scegliendo una capitale europea.... perché, complice le diverse compagnie low-cost che consento di prendere voli più economici rispetto a quelli di linea, il numero di giorni che si può ridurre (invece che trascorrere una settimana...) e la miriade di hotel di diverse categorie, il tutto aiuta sicuramente ad abbassare un po' la spesa.
Ad oggi ad esempio la capitale più economica da visitare è Berlino (prezzo volo + 3 notti in hotel) siamo intorno ai 400 € circa a persona, segue Barcellona, Madrid e Praga, intorno ai 450 € circa a persona.... Londra e Parigi intorno ai 500 € mentre aumenta di una cinquantina di euro se scegliamo Istanbul....
Ovviamente i prezzi sono solo indicativi.... tanto per aiutarvi a scegliere, perché ovviamente, che che se ne dica ..... il prezzo di un viaggio ha il suo peso nella scelta!!!
Buona organizzazione!!!! .... ma sopratutto buon viaggio se partite!!!

P.S.: Magari fatevelo regalare dalle persone che amate per la festa della donna, mie care amiche....

07/02/14

Febbraio.....preparativi amorosi!!!

La bellissima rosa del giardino della mia mamma.....
Eccoci al mese di febbraio....
...il mese dell'amore....
...del mio compleanno....
... del tanto sognato viaggio a Dubai che mi sa non farò mai!!!
Comunque, questo mese c'è anche San Valentino.... una festa, che i più considerano puramente commerciale (ma che io penso dicano questo solo perché alla fine non vogliono spendere un euro, pur potendo permetterselo, nemmeno per stare un pò di tempo in santa pace con la persona che amano... se la amano.... ma voglio essere ottimista).
Quanti uomini pensano e dicono alle loro compagne, "..... ogni giorno, amore con te è San Valentino!"
E noi, fesse romantiche, ci prendiamo questa "sdolcinateria" (si dice in italiano..... mi sa di no!!), come se ci avessero fatto il regalo più bello..... ma è ora di dire basta!!!!
Quindi.... ho trovato delle mete perfette dove poter trascorrere un week end e dove dovete pretendere di farvi portare senza trovare nessuna scusa, dall'uomo che avete scelto come compagno di viaggio!!!!  (.... e se non potete permettervi un viaggio, magari una cena romantica con il vostro lui.... per le più fortunate magari cucinata dal vostro uomo, con ingredienti sfiziosi e inusuali, con tanti cuori di carta rossa..... può andar bene lo stesso e senza spendere i tanto faticanti..... "euri guadagnati"!!!!)
Anche perché, già la vita è tanto amara e difficile, che almeno un po' di sana felicità ce la possiamo godere ogni tanto: non costa cara e ci rallegra un po' la vita in questi tempi così cupi e difficili!!!
Comunque passiamo oltre....
Un tappa romantica per eccellenza è Parigi...... una passeggiata o un giro in banca lungo la Senna non ha prezzo!!! Considerate che pacchetti un pacchetto volo+Hotel 4* - incluso il giro della città di un ora ed un giro in battello sulla Senna per due notti, parte da 260 € a persona tasse e supplementi esclusi.
Altra meta romantica potrebbe essere Budapest, città che offre la possibilità di immergersi fra Oriente e Occidente in una delle città termali più grandi d'Europa  per godere di momenti di puro relax per la coppia in viaggio a Budapest. Anche qui un volo + Hotel 4* inclusa una  visita della città e una cena in ristorante per due notti il prezzo parte dal € 219 sempre tasse e supplemento escluso.
Altra tappa molto romantica è forse più insolita delle altre è Istanbul. Sicuramente una delle capitali più romantiche e suggestive in grado di farvi vivere emozioni tipiche da sogno di mille e una notte come solo l'Oriente è in grado di offrire.... Anche qui ad esempio i prezzi partono da 240 €  a persona per un volo + tre notti in hotel 3* o 4* tasse e supplementi esclusi.
Se poi amate il mare, potreste ad esempio pensare di partire da Civitavecchia con la Grimaldi Lines il 13 febbraio, accolti in un'elegante suite, gustando una cena italiana o spagnola al ristorante panoramico della nave, oppure rilassarvi in piscina, diretti a Barcellona.... il prezzo parte da circa 300 € a persona.
Comunque se prendere un'aereo proprio non vi va  (risparmiando qualcosa.... che non guasta mai) sappiate che anche l'Italia può offrirvi molto: ci sono centri benessere che offrono magari bagni rilassanti nelle loro infinity pool con vista mozzafiato in Toscana o in montagna; oppure che ne dite di una cena romantica a lume di candela, magari ammirando i delfini o gli squali come quella offerta durante la visita al nuovo padiglione dei Cetacei di Renzo Piano a Genova; per non parlare della la più classica Verona con il suo "Verona in Love" dove potrete partecipare al lungo bacio di un minuti in Piazza dei Signori (ne ho già parlato gli scorsi anni. Trovate il link qui )...
Infine se proprio non potete partire in questo periodo.... potete sempre regale alla vostra lei o lui uno dei tanti pacchetti week-end che offrono la possibilità di partire entro un anno dall'acquisto (alcuni anche qualche mese in più) scegliendo periodo, luogo e struttura come ad esempio i pacchetti Boscolo, Movebox ecc.
Insomma tantissime sono le offerte, avete solo l'imbarazzo della scelta....
L'importante è partire e godersi un pò di sano relax di coppia.... e non perché ho sposato un agente di viaggio ma semplicemente perché credo che sia veramente il modo migliore per rafforzare un legale tra due persone....i ricordi di viaggio sono sempre i più belli perché per quanti possono aver fatto il tuo stesso viaggio alla fine sono sempre unici per chi li vivono!!!!
Ovunque voi andiate....
Buon San Valentino a tutti!!!!

Ps.: ... noi, non potendo partire, ci concediamo una cenetta romantica in un'antica dimora.... e voi che fate?

29/01/14

"Chi ben comincia....


... è a metà dell'opera" .... diceva un conosciuto detto....
Ecco appunto, considerando che oggi è il 28/01/2014 o meglio il 29/01/2014... direi che questo blog è iniziato proprio male!!!!
Comunque pazienza, a me purtroppo le settimane servirebbero di 16 giorni e le giornate di 48 ore .... ma non potendole avere ( ...che ci volete fare sono una sognatrice...)  eccomi per il primo post del nuovo anno....
Come cominciamo.... con una considerazione... ma è mai possibile che costi meno fare un Ancona - Londra in aereo che in auto?... no perché di questo passo si pagherà meno per acquistare diamanti anziché swarovsky!!!
Cioè, io capisco che in tempo di carestia, spendere il meno possibile per andare dove si vuole andare (ad esempio Londra) magari anche con la metà del tempo, è una cosa molto allettante.... però se sei riuscito a farlo una volta, magari in un periodo dell'anno dove i viaggiatori scarseggiano o le condizioni del tempo sono per lo più sfavorevoli, tu riesca a farlo anche in pieno ferragosto!!!
Sento spesso parlare di viaggi con compagnie low-cost, veramente molto apprezzate dai più proprio per il basso costo, tuttavia non bisogna dimenticare, che se le cose vanno bene l'affare è assicurato... ma se per un qualche motivo bisogna cambiarli, il più delle volte sono soldi buttati, perché non potete né recuperare la spesa e a volte, se siete così fortunati che la compagnia decida di ri-proteggervi, rischiate pure di partire diversi giorni dopo perché non hanno voli tutti i giorni....
Quindi evitate scene madri se avete un problema e armatevi di pazienza e denaro per risolvervi il problema visto che non è competenza loro pensarci.... del resto, se esistono voli di linea (con medesime destinazioni ) a prezzi a volte non molto economici e comunque più costosi di un low-cost, una differenza ci sarà pure..... non credete?
Una di queste differenze ve la dico io.....  qualora per un qualunque motivo la compagnia aerea non può farvi o partire, sono costretti a ri-proteggervi sul primo volo successivo disponibile!!!
Inoltre se uno non può più partire, forse riesce a recuperare anche qualcosa dei  soldi spesi.
Insomma meditate bene prima di fare una spesa del genere su cosa siete disposti a cedere...... e quando spendete i vostri soldi, cercate di capire come li state spendendo cercando di valutare bene i pro ed i contro!!!
Alla prossima carrellata di consigli utili...
Notte!!!