11/10/12

Pensiamo positivo.... anche se diventa sempre più difficile!!


Eccoci qua, nel proseguire quelle considerazioni che non proprio si addicono ad un' attività che dovrebbe invece infondere buon umore, divertimento e gioia di vivere.
Dove i problemi devono essere ridotti all'osso per lasciare il posto al puro relax e divertimento.
Ogni giorno ne arrivano delle nuove: tour operator che chiudono, che si trovano in difficoltà, compagnie aeree che riducono rotte... operatori italiani che ad esempio abbandonano la villaggistica in località come il Brasile... insomma una vera rivoluzione iniziata qualche anno fa e che non credo che terminerà entro breve termine se le cose non cambiano. 
Speriamo presto..... perché così è proprio un vero peccato.
E non parlo solo per la diminuzione delle vendite (anche perché ringraziando Dio noi non siamo messi poi così male, essendo ormai quasi 10 anni di attività la nostra clientela, anche se diminuisce la spese, ci consente di sopravvivere) ma proprio perché la varietà dell'offerte, che in anni precedenti era sempre molto vasta, va via via diminuendo....
Inoltre oramai il lavoro, diventa sempre meno creativo ed interessante mentre è sempre più problematico e di difficile esecuzione (anche se questo credo sia un aspetto comune a molti settori e persone) tanto da far si che il lavorare serenamente sia solo un lontano miraggio.
.... e allora, per allontanare cattivi pensieri, eccoci nuovamente a buttarci nella mischia, in primo luogo per cercare di farci conoscere meglio, partecipando ad una fiera degli sposi... e vediamo un pò come procede l'evento ma soprattutto, se il loro buon umore per l'organizzazione del giorno più bello riesca a contagiare anche noi.