21/08/10

Furti in treno...

Molti viaggiatori usano il treno per i propri spostamenti durante le vacanze e non solo.
Tuttavia forse non molti sanno che, in caso di furto sul treno, c'è la possibilità di ottenere un rimborso.
L'opzione è valida solo per gli Eurostar e Intercity (gran confort), vagoni letto e cuccette.
In dettaglio per poter ottenere il rimborso è necessario:
- segnalare il furto al personale del treno;
- effettuare l'apposita denuncia alle denuncia alle forze di polizia o alla Autorita' giudiziaria entro 3 giorni;
- inviare la richiesta di rimbros0 entro 15 giorni a: Trenitalia - Assistenza passeggeri Piazza della Croce Rossa 1 - 00161 ROMA oppure presso gli Uffici passeggeri della stazione di arrivo.
Naturalmente occorre allegare alla richiesta copia del biglietto e della denuncia.
Direte: "A quanto ammonta il rimborso?".
Nel caso dell' Eurostar e dell'Intercity il rimborso è a quota fissa di € 260 a valigia e per un massimo di due valigie (quindi al massimo si possono riavere € 520) ma attenzione i bagagli dovranno essere sistemati nell'apposito vano portabagagli o all'estremità delle carrozze. Per quanto riguarda invece i vagoni letto e le cuccette, in questo caso, oltre alle valigie sono indennizzati anche i furti di: portafogli, macchine fotografiche, computer, ecc., a condizione che le porte siano state chiuse. Comunque l'importo massimo rimborsabile e' di 520 euro.