26/07/14

Parola d'ordine..... organizzazione!

Salve,
come molti di voi sto cercando di organizzare le ferie....
Direte : "E ' un po' tardino e poi del resto hai un marito agente di viaggio, quindi dovresti saperlo"
Ma io vi rispondo: " Tanto non parto, quindi  sono in tempo per godermi il territorio".
E' si, perché con un marito agente di viaggio, questo è il periodo più infuocato:  clienti che partono,  che puntano sui last last minute affollando l'agenzia (per fortuna), che hanno bisogno di sostegno per risolvere ogni problema (per fortuna non tantissimi e il più delle volte che potrebbero risolvere da soli, però che ci vuoi fare, se hai un marito agente di viaggio che ha come motto "il cliente deve essere sempre contento e soddisfatto e va trattato come se a viaggiare fosse se stesso" le cose si complicano un po' per la vita personale).
Conclusione, andiamo in vacanza con loro, solo che noi restiamo qua e loro al telefono, su facebook o skype facendoci ogni sorta di richiesta da ogni parte del mondo.... i viaggi virtuali ci sono sempre piaciuti un sacco per cui.... siamo fortunati!
Comunque, tornando a me,  non partendo mi guardo intorno su come poter organizzare le mie ferie ....
Ora come sapere, io sono vicino a bellissime località di mare e interessanti colline/montagne delle mie bellissime Marche, per cui la cosa non è difficile.... sempre che il tempo mi assiste, altrimenti mi sa che mi ritrovo ad aiutare mio marito nella sua agenzia di viaggi.
Quindi pregate per me che ci sia il sole altrimenti.... è un massacro!!!
Tra gli eventi delle nostre zone che a me piace un sacco (poi ve lo spiego), stavo vedendo se anche quest'anno veniva organizzato.... e per mia grande fortuna siiiiiiiiiiiiii!!!
Del resto con i tempi di crisi che corrono, molte belle iniziative non vengono più svolte (con molto dispiacere) perché magari sono svolte da associazioni che hanno pochi aiuti e che dovendo metterci molto del loro, alla fine preferiscono non farle....
Come vi dicevo forse non vi ho mai raccontato che per qualche anno, tra il 1992 e il 1996 (quanto ero giovane.... porca pecorella ), ho fatto parte di un gruppo folkloristico maceratese, nato sulla falsa riga del gruppo del quale vi andrò a parlare e che organizza l'evento che quest'anno voglio proprio andare a vedere (negli ultimi anni non sono mai andata perché a Massi queste cose piacciono poco, ma quest'anno ho deciso che se viene la mia amica vado e basta! Ovviamente poi vi documento...)
Sto parlando di un festival che è arrivato alla 44° edizione e che si svolge ad Apiro comune delle Marche in provincia di Macerata (clicca qui per avere maggiori informazioni).
Un paese di circa 2.500 abitanti dove tutti si conoscono e, come una grande famiglia, aiutano l'associazione Ubanitas ad organizzare questo festival dedicato alle tradizioni popolari, ospitando di anno in anno gruppi folcloristici provenienti da ogni parte del mondo.
La bellezza di questa manifestazione è che i gruppi inviati si fondono con il paese, facendo parte di cene che raccontino le loro tradizioni, ballando con i visitatori, eseguendo spettacoli improvvisati con colori e canti della loro terra di provenienza... il tutto culmina con uno spettacolo di tutti i gruppi intervenuti  la sera di ferragosto....
Non vi racconto altro ma vi lascio con il loro sito ufficiale dove potrete trovare tutto il programma della manifestazione e se siete delle Marche e decidete di andarci a fare un giro, chissà che non ci si veda.... io posso solo dirvi che se amate viaggiare e conoscere popoli, cibi e tradizioni di altri popoli questo festival vi lascerà a bocca aperta.
Ah dimenticavo, la manifestazione si chiama  TERRANOSTRA  e questo è il link del festival...