17/05/12

Dubbi e Consigli...

( fonte immagine: web) 

Eccomi qua, sono tornata....... forse riesco a ad avere un pò di tranquillità da qui in avanti (o almeno lo spero,  altrimenti il mio sistema nervoso, quando sarò vecchia, mi farà ballare come un budino al cioccolato).
Ora, non ricordo  (abbiate pazienza la vecchiaia avanza..) se vi ho già raccontato che, da qualche mese ho iniziato a lavorare in uno studio commerciale (che, come potete immaginare, con i viaggi ha poco a che fare... ma voi e l'agenzia siete la mia valvola di sfogo alla pazzia). E' una semplice sostituzione di una maternità ma intanto guadagno qualcosa, e  di questi tempi ciò non guasta. Inoltre, tra marzo e giugno e ottobre e novembre di ogni anno, nei fine settimana mi ritrovo ad essere in biglietteria di alcune fiere che si organizzano dalle mie parti. Ora, finché non lavoravo durante la settimana, lavorare solo nei week end, la cosa era sopportabile ma ora conciliare il tutto tenendo anche in ordine la casa, pensando al marito, scrivendo sul blog, continuando a collaborare con la rivista..... insomma sto andando 'fori de capoccia'.....tuttavia la mia vita si sta alleggerendo e a parte un matrimonio domenica... ritorno in possesso dei miei fine settimana... e voi vi starete chiedendo... ma tutto questo che c'entra sto post?
Bene, le premesse erano doverose perché dopo quattro anni, il 02 giugno 2012 (giorno del nostro anniversario) per una favorevole congiuntura astrale  ci ritroviamo a non dover lavorare....
Si perché, per dovere di cronaca, tra le volte in cui capitava in giorni non festivi (per cui essendo l'agenzia aperta sei giorni su sette.... tutto si poteva fare tranne che andare in vacanza) e le volte che invece di festeggiare  ci siamo ritrovati a fare fiere.... insomma  questo è il primo anno in cui si può pensare di organizzare qualche fuga rilassante e romantica per il nostro 4° anniversario di matrimonio.
Che poi non è che ci sia molto da festeggiare.... visto che a volte lo ammazzerei... ma questo è normale credo....  tuttavia di sicuro non sono  (ed oso 'dire siamo'....) pentita di essermi sposata e di avermelo preso come pilastro della mia gioventù e spero anche della vecchiaia .... no perché, sempre per dovere di cronaca, se mi combina qualche scherzetto cornificato non ci arriva alla vecchiaia visto che lo ammazzo prima io con le mie mani!!!!
Comunque, bando alle "ciancie" ( in dialetto maceratese: chiacchere, discussioni) al fine di goderci un sano, rilassante week-end, sto organizzando una piccola sorpresina per noi due con una mini vacanza in zona romagnola.
Il problema, come molti italiani è che le disponibilità economiche sono limitate e la voglia di girovagare per il mondo non è il massimo, per cui, le destinazioni  possibili vanno appunto tra l'Umbria e l'Emilia Romagna alla ricerca di luoghi non troppo caotici, costosi ma rilassanti e piacevoli.
Ecco, a tal proposito, ho trovato un posticino a Riccione nel quale proprio mi piacerebbe festeggiare.... il problema è che la mia stanza preferita, è pure una mini-suite non proprio economica (porca pecorella!!!!) con terrazzo vista mare, sdraie private e minipiscina jacuzzi con idromassaggio all'aperto.
E adesso come si fa?
Mannaggia la maremma miala...... ora i problemi sono due:
1) ho trovato quello che voglio e per una notte una pazzia si può pure fare... anche se il portafoglio mi dice che è meglio che cambio idea;
2) avendo ovviamente trovato quello che voglio tutto il resto non esiste!!!! ;
E adesso che  si fa?
Voi che consigliate?
.... confermo....... meglio lavorare, almeno tanti grilli per la testa mica mi vengono!!!!
Un abbraccio e un bacio a tutti.....